Lo stato di animo migliora la nostra salute

Lo stato di animo migliora la nostra salute

Gli stati d’animo possono influenzare il vostro stato di salute? Tutte le emozioni che viviamo influiscono sul nostro corpo: la tristezza, ad esempio, può farci sentire stressati, richiede maggiori energie e aumenta il bisogno di piangere, per scaricare la tensione. Piangere ci fa bene, ma in realtà non tutti possono liberare la tristezza o tensione sul pianto.

Ecco quali sono gli effetti della tristezza sul corpo.

I pensieri e le emozioni influiscono molto sulla nostra salute: sapete, ad esempio, quali sono gli effetti della tristezza sul corpo? Aumento dei livelli di stress, mancanza di energie, abbassamento delle difese immunitarie, ciò può farci male sia a livello mentale che fisico, compromettendo la qualità della nostra vita. La tristezza, inoltre, ci fa avvertire un senso di abbattimento, la sensazione che niente potrà più piacerci e quella sensazione di mancanza o di vuoto, che ci porta sempre più giù. Scopriamo allora come la tristezza e le emozioni influiscono sul nostro stato di salute e come superare al meglio i momenti tristi.

Tristezza e connessione corpo-mente

Il legame tra corpo è mente è più forte di quando possiamo pensare. Le nostre emozioni sono in grado di stimolare o ridurre la produzione di alcune sostanze, o ormoni, che possono influire sia sulla nostra salute fisica che emotiva. Tra queste troviamo la serotonina e la dopamina, sostanze che libera non nostro cervello quando siamo felici oppure euforici. Le emozioni negative provocano qualcosa di simile che però, invece di far bene alla nostra salute, causano dolore e malessere. La tristezza ha un impatto negativo sul sistema immunitario, in quando lo indebolisce, aumentando il rischio di contrarre malattie, soprattutto di natura infiammatoria. Scopriamo quali sono gli effetti sulla salute.

Aumenta lo stress: la tristezza agisce su cortisolo e serotonina.

Altro effetto della tristezza sul corpo è l’aumento dello stress: ha infatti un effetto diretto sul cortisolo, ormone fondamentale nel processo di regolazione degli zuccheri nel sangue e che agisce su pressione sanguigna e qualità del sonno. A ciò si associano sintomi come: malattie polmonari, cardiopatie, malattie legate al fegato e patologie tumorali. Quando si è particolarmente tristi o stressati il corpo non funziona nel modo giusto e il rischio di ammalarsi aumenta. A causare questi problemi al sistema immunitario non è lo stress, ma la convinzione di non poter fare nulla per cambiare quella situazione.

La tristezza abbassa anche i livelli di serotonina, il cosiddetto ormone della felicità. Ciò potrebbe provocare reazioni aggressive, depressione, ossessioni compulsive. Quando affrontiamo un periodo di tristezza prolungato, con molta probabilità ci recheremo spesso dal medico, per diversi malesseri fisici, e il risultato degli esami dimostrerà che si è in buona salute: ciò dimostrerà che stiamo bene fisicamente, ma non psicologicamente.

Per godere di buona salute, è importante lavorare sulla nostra mentalità, cioè, sulla nostra passività, non dimenticate che è molto importante seguire una dieta ricca ed equilibrata, nella quale includere tutti i nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno. Se a questo aggiungete attività fisica quotidiana e costante, sicuramente la qualità della vostra vita migliorerà.

Indispensabile essere consapevoli che la condivisione Serena in famiglia, con gli amici ed il o la partner si aggiunge ad una vita sicuramente migliore che ci permette stare bene con noi stesse e l’interno.

Anche se può sembrarvi strano, ci sono diversi alimenti che possono influire sul nostro stato d’animo.

In primo luogo possiamo affermare che la frutta è uno degli alimenti che più ci può aiutare a migliorare il nostro stato d’animo. Tra tutti i tipi di frutta spicca la banana che, grazie ai suoi alti contenuti di fibre, minerali, vitamine A e C e potassio, è un’ottima opzione da prendere in considerazione per cominciare la giornata nel migliore dei modi.

Anche il pesce e i legumi sono considerati alimenti della felicità grazie alle grandi quantità di vitamine e di ferro che ci apportano. Soprattutto il salmone e il tonno, che contengono numerosissimi antiossidanti e magnesio. Quest’ultimo componente è molto salutare per il nostro sistema circolatorio e aiuterà anche a mantenere le ossa forti e sane, insieme al calcio.

Attenzione! Ogni alimento con moderazione, preferire particolarmente qualcuno può creare uno squilibrio che scompensa il nostro metabolismo, sia come ipoproteinemia, ipoglicemia, ipercolesterolemia, ipotiroidismo, etc

È importante non tralasciare la carne, ma carne di qualità, che venga assunta in quantità moderate, è anch’essa una fonte di felicità dal punto di vista alimentare. Apporta al nostro organismo grandi quantità di vitamina B1 e, se cotta alla piastra con un goccio d’olio, è l’ideale.

E che dire dei dolci? Sicuramente molti di voi speravano di leggere questa notizia. Ebbene, vi diremo che qualche grammo di cioccolato al giorno non fa male. È bene però non esagerare e scegliere il cioccolato fondente. Tra i suoi vantaggi ricordiamo che aumenta i livelli di colesterolo “buono”, migliora la vista e aiuta a tirarsi su nei momenti difficili.

A tutti noi piace uscire e bere un bicchiere con gli amici, per divertirci. Difatti, esistono bevande come il vino o la birra che, se assunte in quantità moderate, possono apportare numerosi benefici alla nostra salute. Perché? Semplicemente perché migliorano la nostra creatività a lavoro e alleggeriscono la nostra mente. Talvolta, inoltre, l’alcol aiuta a prevenire alcune malattie cardiovascolari grazie ai suoi alti livelli di lipoproteine.

Fate però attenzione, poiché se assunto in grandi quantità, l’alcol può essere una lama a doppio taglio. Vale a dire che se abusiamo dell’alcol, inizialmente godremo di uno stato di euforia, che poi diminuirà poco a poco, provocando l’effetto contrario.

È tanta l’informazione che ad oggi abbiamo a nostra disposizione, essenziale saper discernere, ma soprattutto fare scelte che ci rendano sereni e felici.

La felicità è indispensabile per la nostra salute! A Noi la scelta!