Sei carente di magnesio?

Sei carente di magnesio?

Il 75% – 80% della popolazione è carente di magnesio. Dove si trova il magnesio? Si trovano nelle verdure e nell’acqua. Purtroppo non ne mangiamo abbastanza per coprire il fabbisogno necessario. Vi informo che il magnesio collabora in quasi 300 funzioni biologiche.

Come riconoscere la mancanza di magnesio? Qui Vi do 11 suggerimenti per scoprirlo!

1. La mancanza di energia, perché? l’energia viene prodotta dal mitocondrio che sta all’interno della cellula, ed il magnesio è un co-fattore per il funzionamento corretto del mitocondrio.

2. Gli spasmi, perché il magnesio è un rilassante naturale.

3. Comparsa di crampi, si verifica anche durante il sonno o la comparsa di un tic, precisamente perchè il magnesio stabilizza il rilassamento.

4. Durante la gravidanza si può fisiologicamente perdere magnesio attraverso il sistema renale, è il motivo per il quale è possibile avvertire uno o più dei sintomi già nominati.

5. Il forte desiderio di mangiare i dolci, soprattutto all’improviso o dopo aver eseguito attività fisica, proprio perché si avverte mancanza di energia ed i carboidrati la forniscono per poco tempo ma in modo veloce.

6. Difficoltà per addormentarsi oppure insonnia, è sinonimo di carenza di magnesio, proprio come spiegavo per il mancato rilassamento.

7. La carenza di minerali compromette la salute delle ossa che è correlata alla carenza di magnesio. C’è bisogno di una combinazione di magnesio, calcio e vitamina D nelle ossa.

8. L’acidità gastrica è correlata alla mancanza di magnesio. La mancanza di questo minerale crea un pH acido che rallenta la digestione, non aiuta la funzionalità della muscolatura liscia dello stomaco e favorisce il reflusso.

9. L’umore e lo stress sono legati alla quantità di magnesio nel nostro corpo. In uno stato di privazione c’è un calo dell’umore. Con una buona concentrazione di magnesio il nostro lobo frontale e la nostra coscienza potranno lavorare molto meglio.

10. La stipsi è sinonimo di una carenza di magnesio, per uno squilibrio che provoca irresoluta nella motilità intestinale.

11. Il mal di testa è correlato alla carenza di magnesio, perché partecipa alla regolazione della contrazione arteriosa.

12. L’ipertensione è legata al deficit di magnesio. Il magnesio e il potassio regolano la contrazione muscolare cardiaca, coronarica e vascolare.

Si può integrare? Siiiiiiiiiiii!

Come si può integrare? Assumere regolarmente il citrato di magnesio o il glicinato di magnesio, questi sono i miei preferiti, per la sua distribuzione, per il suo assorbimento e perché regolarmente non producono diarrea.